norelem utilizza cookie per configurare il sito in modo ottimale e migliorarne le prestazioni. Continuando a navigare sul sito, l'utente accetta di utilizzare i cookie. Nella nostra Informativa sulla privacy l'utente potrà reperire maggiori informazioni sui cookie.Acconsento
Condizioni generali commerciali
Le presenti condizioni di vendita, fornitura e pagamento si applicano nei confronti di aziende, persone giuridiche di diritto pubblico e fondi sociali autonomi.
1. Ambito di validità
1.1 La ditta norelem Normelemente AG vende al cliente la merce specificata nell'offerta, applicando le condizioni generali commerciali di vendita e fornitura indicate di seguito (CGC).
1.2 Eventuali condizioni differenti del committente s'intendono valide solo se accettate espressamente per iscritto dalla norelem Normelemente AG.
2. Stipulazione del contratto
2.1 Il contratto tra il cliente e norelem Normelemente AG entra in vigore dopo l'assegnazione di un incarico da parte del cliente e l'accettazione da parte di norelem Normelemente AG. Qualora l'incarico venga assegnato verbalmente, per telefono, per lettera o per e-mail, norelem Normelemente AG confermerà l'ordine per iscritto.
2.2 Qualora l'incarico del cliente venga assegnato con gli strumenti del commercio elettronico (E-Commerce), norelem Normelemente AG confermerà subito l'ordine del cliente per via elettronica.
3. Opuscoli, cataloghi, immagini, disegni, calcoli e altri documenti
3.1 Opuscoli, cataloghi, immagini, disegni, calcoli e altri documenti, che il cliente riceve durante la fase di espletamento dell'ordine, senza diverso accordo, non sono vincolanti. I dati dei documenti tecnici sono vincolanti solo se espressamente garantiti.
3.2 Per quanto concerne immagini, disegni, calcoli e altri documenti, norelem Normelemente AG si riserva tutti i diritti di proprietà e d'autore. Tali documenti non possono essere divulgati a parti terze, né integralmente né parzialmente, senza previa autorizzazione scritta di norelem Normelemente AG.
3.3 Le descrizioni dei nostri prodotti sono puramente indicative e non rappresentano alcuna garanzia delle caratteristiche del prodotto.
4. Prezzi e adeguamenti
4.1 Tutti prezzi sono intesi al netto, esclusa l'IVA applicata in Svizzera, franco fabbrica e senza imballaggio.
4.2 I costi di trasporto e d'imballaggio vengono calcolati a parte. Per quanto concerne i costi per l'assicurazione di trasporto, si rimanda al § 6.4.
4.3 Nelle esecuzioni speciali, per motivi tecnici di produzione, possono verificarsi delle difformità rispetto alla quantità ordinata. Per quanto riguarda la quantità, è ammessa una tolleranza in più o in meno del 10% e pertanto, salvo diversi accordi, le condizioni contrattuali si considerano soddisfatte. In tal caso, sarà conteggiata la quantità effettiva fornita.
4.4 Per ordini esigui, applichiamo una maggiorazione forfettaria per quantità inferiori al minimo (CHF 10.00 per merce di valore inferiore a CHF 30.00 e CHF 20.00 per merce di valore inferiore a CHF 15.00).
4.5 Se non concordato diversamente, il pagamento va effettuato al netto, entro 30 giorni dalla fatturazione.
4.6 Se il pagamento viene effettuato entro 10 giorni dalla data di fatturazione, sarà applicato uno sconto del 2%.
4.7 norelem Normelemente AG si riserva il diritto di spedire i prodotti per contrassegno ai clienti nuovi e a quelli esistenti.
4.8 norelem Normelemente AG si riserva il diritto di modificare i prezzi, qualora tra il momento dell'offerta e quello di adempimento del contratto si siano verificate delle modifiche di salari o materiale.
4.9 Sarà applicato un ragionevole adeguamento del prezzo anche nel caso in cui il termine di consegna venga prolungato per i motivi di cui al punto 6.6 oppure qualora la documentazione fornita dal committente non sia conforme alle condizioni effettive o risulti incompleta.
5. Condizioni di pagamento
5.1 Il committente è in ritardo se non salda la fattura al massimo entro 30 giorni dal ricevimento. Il committente è in ritardo anche se è stato concordato che il prezzo d'acquisto deve essere corrisposto entro una data specifica e il committente non provvede al saldo entro la scadenza stabilita.
5.2 Qualora il committente non rispetti i termini di pagamento concordati, deve un interesse moratorio del 5% dalla scadenza concordata, senza previo sollecito. E' fatto salvo il risarcimento dell'eventuale maggior danno.
5.3 Se il committente non rispetta l'obbligo di pagamento e deve essere sollecitato, norelem Normelemente AG si riserva il diritto di applicare una tassa d'ingiunzione di pagamento pari a CHF 10.00 per ogni ingiunzione.
6. Fornitura e termini di fornitura
6.1 L'entità della fornitura di norelem Normelemente AG è indicata nella conferma d'ordine, inclusi eventuali allegati.
6.2 Se non concordato diversamente, la fornitura s'intende "franco fabbrica".
6.3 Sono ammesse forniture parziali.
6.4 Se non è indicata una particolare modalità di trasporto, viene adottata quella più conveniente. Tutte le spedizioni sono assicurate. I costi dell'assicurazione per il trasporto sono addebitati al committente.
6.5 Il termine di consegna scatta dal momento della stipulazione del contratto, del disbrigo delle formalità burocratiche, dell'esecuzione dei pagamenti e delle assicurazioni da effettuare in fase d'ordine e del chiarimento di tutte le questioni di natura tecnica. Il termine di consegna s'intende rispettato se, entro la scadenza, viene inviato al committente l'avviso di merce pronta.
6.6 Il termine di consegna si prolunga nei seguenti casi:
a) se norelem Normelemente AG non riceve per tempo i dati necessari per l'espletamento del contratto oppure se il committente li modifica a posteriori, causando così un ritardo nella consegna.

b) se si verificano delle circostanze che norelem Normelemente AG, nonostante gli sforzi, non è in grado di evitare, a prescindere dal fatto che tali circostanze riguardino norelem Normelemente AG, il committente o parti terze; Tali circostanze possono essere epidemie, mobilitazioni, guerra, sommosse, gravi guasti interni, incidenti, conflitti di lavoro, consegna ritardata o mancata delle materie grezze necessarie, dei prodotti semifiniti o finiti, scarto di pezzi importanti, interventi di enti pubblici oppure omissioni o catastrofi naturali;

c) se il committente o parti terze sono in ritardo con i lavori da espletare o con l'adempimento degli obblighi contrattuali, in particolare se il committente non rispetta le condizioni di pagamento.
6.7 In caso di ritardata consegna, il committente ha il diritto di pretendere un'indennità, purché sia dimostrabile che tale ritardo è imputabile a norelem Normelemente AG e ha causato al committente dei danni effettivi. Il diritto all'indennità decade qualora il committente riceva una fornitura sostitutiva.
6.8 L'indennità non può superare lo 0,5% per ogni settimana completa di ritardo ovvero il 5% complessivo calcolato sul prezzo stabilito da contratto per la parte consegnata in ritardo. Le prime due settimane di ritardo non danno diritto all'indennità.
6.9 Una volta raggiunto il massimo dell'indennità, il committente deve presentare per iscritto a norelem Normelemente AG una dilazione idonea. Se questa dilazione non viene rispettata per motivi non imputabili a norelem Normelemente AG, il committente ha il diritto di non accettare la parte di fornitura oggetto di ritardo. Se un'accettazione parziale dovesse risultare sconveniente, il committente ha il diritto di recedere dal contratto e di pretendere la restituzione dei pagamenti in cambio della restituzione della merce già consegnata.
6.10 In caso di ritardo della consegna o di una prestazione di servizi, il committente gode solo dei diritti e delle rivendicazioni espresse al punto 6. Questa limitazione non è valida in caso di dolo o grave negligenza di norelem Normelemente AG, tuttavia resta valida in caso di dolo o grave negligenza da parte del personale ausiliario.
6.11 Qualora il fornitore non sia in grado di effettuare la fornitura, norelem Normelemente AG ha il diritto di recedere dal contratto.
6.12 In caso di ritardo di accettazione da parte del committente o violazione di altri obblighi di collaborazione, norelem Normelemente AG ha il diritto di pretendere il risarcimento dei danni, comprese le spese supplementari. In questo caso, anche il rischio di caduta o deterioramento accidentale della merce passa al committente nel momento in cui scatta il ritardo di accettazione.
7. Trasferimento di rischio
7.1 Il rischio passa al committente nel momento in cui l'oggetto della fornitura lascia la fabbrica, anche in caso di forniture parziali, o qualora norelem Normelemente AG debba espletare altri servizi, come consegna e montaggio.
7.2 Qualora sia previsto un ritiro, questo è determinante per il trasferimento del rischio. Il ritrio deve avvenire entro i termini previsti, in via eccezionale subito dopo la nostra comunicazione di pronta consegna. Il committente non può rifiutare il ritiro in presenza di difetti non rilevanti.
7.3 Se il ritiro o la spedizione non vengono effettuate o ritardano in seguito a cause non imputabili a norelem Normelemente AG, il rischio passa al committente dal giorno della comunicazione di pronto ritiro o pronta spedizione.
7.4 Se la spedizione viene ritardata su richiesta del committente oppure in seguito a motivi non imputabili a norelem Normelemente AG, il rischio passa al committente al momento previsto in origine per la fornitura franco fabbrica. Da questo momento in poi, le forniture vengono stoccate e assicurate a carico e a rischio del committente.
8. Riserva di proprietà
8.1 norelem Normelemente AG rimane proprietaria di tutte le forniture, fino al completo pagamento come previsto da contratto. Con la stipulazione del contratto, il committente autorizza norelem Normelemente AG ad effettuare a carico del committente stesso l'iscrizione della riserva di proprietà nel registro ufficiale delle imprese e ad espletare tutte le formalità burocratiche.
8.2 Il committente è tenuto a conservare gli oggetti forniti e a sostenerne i costi, per tutta la durata del patto di riservato dominio e ad assicurare la merce a favore di norelem Normelemente AG contro furti, rottura, fuoco, acqua e altri rischi. Inoltre, il committente è tenuto ad adottare le misure necessarie volte a tutelare e proteggere la rivendicazione di proprietà di norelem Normelemente AG.
8.3 In caso di ritardo di pagamento, norelem Normelemente AG è autorizzata a recedere dal contratto e a pretendere l'immediata restituzione della merce fornita (Art. 214 § 3 OR).
8.4 Nel caso in cui la merce consegnata venga elaborata o trasformata ovvero unita o incorporata in uno o più oggetti, da parte del committente o di parti terze su incarico del committente, prima dello scadere della riserva di proprietà nonché prima del passaggio di proprietà al committente, la merce consegnata resta proprietà di norelem Normelemente AG. In questo caso, norelem Normelemente AG diventa comproprietaria dell'oggetto nuovo o incorporato, per un importo pari al rapporto tra il valore dichiarato dei beni sotto riserva di proprietà e il valore dell'oggetto nuovo o incorporato.
8.5 Il committente cede fin d'ora a norelem Normelemente AG tutte le pretese e i diritti derivanti da eventuali rivendite, affitti o accordi di leasing, anche qualora la merce fornita sia stata trasformata o incorporata in altri oggetti. Il committente è obbligato a riportare un'annotazione sui propri registri.
8.6 In caso di rivendita della merce soggetta a riserva di proprietà, come pure in caso di noleggio, affitto o leasing, il committente è tenuto a indicare, già sul documento di consegna e successivamente sulla fattura, in caso di concessione di credito, che il pagamento di quanto preteso da un terzo rivenditore nei confronti del committente deve essere effettuato, con effetto liberatorio, solo a norelem Normelemente AG. Se l''oggetto della fornitura viene rivenduto o ceduto in uso insieme ad altri oggetti, senza o con integrazione o modifica, la cessione è valida solo per l'importo del prezzo di acquisto dovuto. Questo non esclude ulteriori rivendicazioni di risarcimento dei danni. In caso di rivendita con dilazione del prezzo di acquisto, il committente è autorizzato a disporre della merce oggetto della riserva di proprietà, solo a condizione che informi l'acquirente circa la cessione del rischio e la cessione riportata nei libri contabili.
9. Controllo e accettazione di forniture e servizi
9.1 norelem Normelemente AG verifica le forniture e i servizi, solitamente prima della spedizione. Qualora il committente richieda ulteriori controlli, questi vanno concordati a parte e pagati dal committente.
9.2 Il committente è tenuto a controllare le forniture e i servizi entro i termini stabiliti e a segnalare subito per iscritto a norelem Normelemente AG eventuali difetti. In caso di mancato adempimento, le forniture e i servizi s'intendono approvati.
9.3 In presenza di un difetto della merce imputabile a norelem Normelemente AG, quest'ultima è tenuta, a propria discrezione, a rimediare al difetto (miglioria) oppure a fornire la stessa merce esente da difetti (fornitura sostitutiva).
9.4 L'esecuzione del controllo di accettazione e la definizione delle condizioni specifiche richiedono un accordo a parte.
9.5 In caso di difetti di qualsiasi natura riscontrati sulle forniture o sui servizi, il committente gode solo dei diritti e delle rivendicazioni espresse ai punti 9 e 11 (Garanzia, responsabilità per difetti).
10. Diritto di restituzione
10.1 La restituzione del materiale o del prodotto è possibile solo previa espressa autorizzazione di norelem Normelemente AG; i costi e i rischi relativi sono a carico del committente. La merce restituita deve essere integra, funzionante e completa, imballata e corredata del documento di consegna/restituzione. Il committente s'impegna inoltre a pagare a norelem Normelemente AG i costi di magazzino e le spese annesse, per un importo pari a CHF 30.00.
10.2 Le esecuzioni speciali, la merce non in deposito e i tagli su misura di materiali non possono essere resi e, in generale, sono esclusi dal diritto di restituzione.
11. Garanzia, responsabilità per difetti
11.1 La durata della garanzia è di 24 mesi, a decorrere dalla consegna della merce franco fabbrica. Se la spedizione ritarda per motivi non imputabili a norelem Normelemente AG, il termine di garanzia scade al più tardi 24 mesi dopo la segnalazione di pronta consegna.
11.2 Per i componenti sostituiti o riparati, il periodo di garanzia riparte da zero.
11.3 La garanzia si estingue anticipatamente se il committente o terzi apportano modifiche o riparazioni arbitrarie oppure se il committente, in caso di difetto, non adotta immediatamente tutte le misure necessarie a ridurre i danni e offre a norelem Normelemente AG la possibilità di rimediare al difetto.
11.4 Norelem Normelemente AG risponde solo per i difetti segnalati entro 6 mesi dalla conclusione del contratto.
11.5 norelem Normelemente AG s’impegna a procedere il più rapidamente possibile alla riparazione o sostituzione di tutte le parti di fornitura difettose o inutilizzabili prima della scadenza della garanzia a causa di difetti evidenti imputabili a materiale non idoneo, costruzione difettosa o carente esecuzione, a condizione che il difetto sia comunicato per iscritto. Le parti sostituite diventano proprietà di norelem Normelemente AG, salvo espressa rinuncia da parte dell'azienda stessa.
11.6 Le caratteristiche garantite sono soltanto quelle definite come tali nelle specifiche. La garanzia di qualità vale al massimo per la durata del termine di garanzia.
11.7 In caso di assenza totale o parziale delle caratteristiche garantite, norelem Normelemente AG ha il diritto, a scelta, di rimediare al difetto (miglioria) o di fornire una merce esente da difetti (fornitura sostitutiva).
11.8 In caso di miglioria, il committente deve garantire a norelem Normelemente AG il tempo e le condizioni necessarie per eserguire la miglioria. Se la miglioria non è sufficiente, il committente ha il diritto di pretendere una ragionevole riduzione del prezzo.
11.9 Qualora norelem Normelemente AG rifiuti o non sia in grado di espletare gli interventi di miglioria o la fornitura sostitutiva, in particolare se tali interventi richiedono tempi eccessivamente lunghi per motivi non imputabili a norelem Normelemente AG, oppure in mancanza della rimozione del guasto o della fornitura sostitutiva e se le forniture o i servizi possono essere utilizzati solo in parte per lo scopo previsto, il committente ha il diritto di recedere dal contratto o di pretendere una riduzione adeguata del prezzo di acquisto. norelem Normelemente AG è tenuta solo alla restituzione del pagamento effettuato per i componenti restituiti. Allo scadere di un lasso di tempo ragionevole, il committente è tenuto, entro un termine di due settimane dalla scadenza, a dichiarare se desidera recedere dal contratto o meno.
11.10 Sono esclusi dalla garanzia di norelem Normelemente AG i danni non imputabili a materiale non idoneo, costruzione difettosa o carente esecuzione, ad esempio l'usura naturale, la carenza di manutenzione, il mancato rispetto delle norme di utilizzo, un'eccessiva sollecitazione, mezzi di esercizio inadeguati, fattori d'influenza chimici o elettrolitici, interventi di costruzione e montaggio non eseguiti da norelem Normelemente AG e altri motivi non imputabili a norelem Normelemente AG.
11.11 In caso di difetti di materiale, costruzione e di esecuzione, nonché in assenza delle qualità garantite, il committente gode esclusivamente dei diritti di rivendicazione espressi al punto 11.
12. Esclusione di altre responsabilità
12.1 Ogni e qualsiasi violazione del contratto e sue conseguenze legali, come pure tutti i diritti del committente, indipendentemente dalla loro giustificazione giuridica, sono trattati in modo esaustivo in queste condizioni generali. In particolare sono escluse tutte le pretese di danno e interessi relative a riduzione, rescissione o recesso dal contratto non espressamente citate. In nessun caso saranno riconosciute pretese di risarcimento per fatti estranei alla fornitura stessa, quali interruzioni della produzione, perdite di guadagno, perdite di ordinazione e ogni ulteriore danno diretto o indiretto. Questa esclusione di responsabilità non è valida in caso di dolo o grave negligenza da parte di norelem Normelemente AG, tuttavia resta valida in caso di dolo o grave negligenza da parte del personale ausiliario.
12.2 Inoltre, l'esclusione di responsabilità non è valida qualora in contrasto con una perentoria disposizione di legge.
13. Foro competente e diritto applicabile
13.1 Foro competente è il tribunale distrettuale di Schwyz. norelem Normelemente AG può agire in giudizio in qualsiasi altro foro competente.
13.2 Si applica esclusivamente la legislazione svizzera.
14. Clausola di salvagaurdia
Qualora alcuni singoli punti delle presente condizioni commerciali dovessero risultare carenti ovvero parzialmente o completamente inefficaci, ovvero risultare o divenire non applicabili per motivi giuridici, questo non influenzerà le altre condizioni commerciali, che restano dunque pienamente valide.
Ultimo aggiornamento: marzo 2013
My norelemE-mailPassword
Carrello
Quantità articoli: 0
Somma: 0.00 CHF
vai al carrello
Ordine rapido / verifica disponibilitàOrdine diretto o verifica della disponibilitàmostra
CallbackAvete domande? Vi contatteremo noi.mostra
Svizzera
Mappa del sito Stampare Segnalare Newsletter Top
Copyright © 2020 norelem Normelemente AG. Tutti i diritti riservati. Fon +41 (0) 41 833 87 00 · Fax +41 (0) 41 833 87 09